Nessun segno positivo di riconciliazione in Sri Lanka

Non ha perso tempo il presidente singalese Mahinda Rajapaksa a consolidare i 17 punti percentuali che gli hanno conferito la vittoria elettorale e ha fatto arrestare il suo principale oppositore, il generale Sarath Fonseka. Fonseka è stato tratto in arresto lo scorso 8 febbraio 2010, con l’accusa di aver complottato per assassinare il presidente Rajapaska ed assumere il controllo del … Continua a leggere