La Cina la salvezza degli orologi svizzeri

Nella Confederazione Elvetica è uno dei segreti di Pulcinella: senza l’esistenza del mercato cinese, l’industria degli orologi svizzeri sarebbe ridotta male. Lo sanno tutti: il 2009 è stato disastroso per gli affari delle tradizionali manifatture elvetiche e le cifre della Federazione dell’Industria Orologiera Svizzera parlano da sole. Nel 2009, il mercato americano – primo importatore di orologi “Swiss made” fino … Continua a leggere