Piccole “perturbazioni” nell’ambito della coppia indiana

Nella settimana tra l’8 e il 16 luglio 2010, 5 donne, provenienti da ambienti sociali diversi, sono state trovate morte, in circostanze misteriose, a casa dei propri suoceri, a New Delhi, la capitale dell’India. La ragione di questi delitti? “In tutti i cinque casi, le famiglie delle vittime hanno fatto presente che le loro figlie, da mesi, erano assillate dai … Continua a leggere

Sua maestà l’elefante bianco, venerato da tutti

Dalla Cina all’India, la maestà del pachiderma, Re del continente asiatico, viene universalmente riconosciuta, a volte con un miscuglio d’incredulità e di timore. In nessun altro luogo questi grandi animali sono venerati come nella penisola indocinese, in particolare in Tailandia, nel Myanmar (l’ex Birmania) e nel Laos: uno dei più vecchi documenti di questa regione, un testo cinese che data … Continua a leggere

Nepal: le vicissitudini senza fine di un vecchio regno ora nuova repubblica

Nella lontana Asia, non è soltanto l’attuale Birmania a vivere giorni di tensione e ad assistere a grandi movimenti popolari e a manifestazioni anti governative che riuniscono decine di migliaia di contestatori che rimangono nelle piazze per giorni, a volte per settimane. Se Bangkok respira ancora oggi al ritmo del braccio di ferro tra il governo e le “camicie rosse”, … Continua a leggere

L’acqua in India: una sfida sociale e geopolitica

Per quanto possa non piacere al settore “high-tech”, l’India resta soprattutto una “monsoon economy”, un’economia rurale dipendente dai monsoni che, ogni anno, colpiscono il paese. Nel 2009, una deludente stagione delle pioggie – la più debole dal 1972 – ha influito pesantemente sulla produzione agricola, obbligando le autorità a prevedere, per la prima volta da venti anni, la necessità di … Continua a leggere

La Cina o il Pakistan? Il dilemma dell’India per una guerra su due fronti

La dichiarazione del capo dell’esercito indiano, il Generale Deepak Kapoor’s, durante il seminario di dottrina militare dell’Army Training Command alla fine di dicembre 2009 riguardo alla necessità dell’esercito indiano di prepararsi ad una “guerra su due fronti” ha sollevato un vero e proprio vespaio. Il ministro degli esteri pachistano Shah Mehmood Qureshi ha definito la dichiarazione “irresponsabile”. Il portavoce ufficiale … Continua a leggere