Afghanistan: continuano le proteste in seguito al rogo del Corano

Sono continuate per il terzo giorno le proteste da parte della popolazione afgana in seguito alla distruzione di alcune copie del Corano e di altro materiale religioso, avvenuta nella principale base militare in Afghanistan a Bagram. Le proteste, in alcune zone del paese, sono diventate violente, determinando scontri che hanno provocato sette vittime e molti feriti. Il presidente afgano Hamid … Continua a leggere

Sul perché gli Stati Uniti e i loro alleati dovrebbero lasciare l’Afganistan

Quanto tempo ci vorrà ancora ai dirigenti occidentali per capire che fare la guerra in Afganistan rappresenta il peggior modo per contrastare il terrorismo islamico? Quando prenderanno atto che l’intervento militare degli Stati Uniti e della NATO nel paese dei talebani non fa altro che peggiorare la minaccia da cui vogliono proteggersi? Quante migliaia di morti inutili e quanti miliardi … Continua a leggere