“Rompere” alla giapponese

Strano Giappone! Il Paese del Sol Levante ha appena messo a capo del governo un vecchio attivista di sinistra, militante instancabile delle associazioni di cittadini in gioventù ed in seguito crociato contro la statica nomenclatura burocratica dei funzionari governativi. L’esatto opposto dei suoi predecessori, patinati e condiscendenti verso le forze interne statali e parastatali. Il neo Primo Ministro giapponese, Naoto … Continua a leggere

L’economia giapponese ancora al secondo posto nel contesto mondiale

Il pesante danno economico e d’immagine che negli ultimi mesi ha colpito alcuni tra i grandi player nipponici dell’economia globale (a partire da Toyota, JAL (Japan Airlines) per arrivare a Sony, passando da Nissan) al quale si va ad aggiungere il crescente numero di disoccupati potrebbe fare credere che la potente economia giapponese abbia i giorni contatti… invece la situazione, … Continua a leggere

Giappone: l’alba di una nuova era politica

Dal Giappone “blasonato” degli anni ’80 (quando l’arcipelago avrebbe potuto comprare il mondo grazie alla forza dello Yen e che per questo era oggetto di fuoco incrociato da Stati Uniti ed Europa) all’addio (forzato) dei neoliberali che, ironizzavano riguardo ai loro stessi sforzi per liberarsi dai “dieci anni persi” a causa della recessione aperta dallo scoppio della bolla speculativa degli … Continua a leggere