Nuove controversie sui micro-finanziamenti in India

Mi piace la sensazione che si prova quando c’è l’equilibrio tra fare del bene e avere successo. Mi piace quando le grandi multinazionali usano la propria influenza per aiutare la gente. Tutti apprezziamo le associazioni di volontariato quando assumono ex leader aziendali per aumentare la propria efficienza. E siamo tutti d’accordo nel concordare che il continuo unire e mischiare le … Continua a leggere

Riuscirà la Cina a controllare l’inflazione?

Per la terza volta nelle ultime settimane la Zhōngguó Rénmín Yínháng (Banca Centrale Cinese) ha alzato i requisiti richiesti alle proprie banche riguardo alle riserve. Lo scopo, ovviamente, è quello di rallentare la richiesta di finanziamenti e, di conseguenza, rallentare l’inflazione. Questo tentativo rappresenta oggi un grande test e un’ancor più grande sfida per il governo cinese, ancor più se … Continua a leggere

Taiwan: i rischi del riavvicinamento Pechino-Taipei

La firma, martedì 29 giugno 2010, di un accordo-quadro di cooperazione economica (Economic Cooperation Framework Agreement, o ECFA) tra Pechino e Taipei segna una nuova tappa nella liberalizzazione degli scambi economici tra le due rive dello stretto di Formosa, ma anche del loro riavvicinamento politico. È evidente che, sul piano commerciale, quest’accordo è prevalentemente favorevole a Taiwan. La maggior parte … Continua a leggere

La saga del dragone cinese

Il tasso di cambio praticato da una qualsiasi nazione non riguarda solo la nazione stessa, poiché ha conseguenze anche per i suoi partner commerciali. E questo è soprattutto vero per le grandi economie. È per questa ragione che, a prescindere dal fatto che questo piaccia o meno alla Cina, il regime di tasso di cambio diretto che la stessa mantiene … Continua a leggere