Filippine: consumatori “risparmiosi” e disposti a pagare per la qualità

sud-est asiatico,filippine,economia,sociale,commercio,mercati,famiglie,risparmio,crescita demograficaSecondo una recente ricerca, malgrado le ondate di prodotti a basso costo che invadono il loro mercato, i filippini sono disposti a pagare di più per le marche che ritengono più affidabili, più durevoli e di maggior qualità. E queste sono state le risposte non solo della maggioranza degli intervistati con maggiori disponibilità economiche, ma anche di quella meno abbiente.

sud-est asiatico,filippine,economia,sociale,commercio,mercati,famiglie,risparmio,crescita demograficaI risultati indicano che i consumatori filippini sono, di fatto, più attenti: sono disposti a pagare un prezzo maggiore per prodotti di marca che, secondo loro, offrono un valore aggiunto. E, anche se risparmiare è importante, le famiglie filippine hanno apparentemente realizzato che la qualità ha un prezzo.

Secondo l’ultimo “Philippine Households’ FMCG Spending study” (studio sulle abitudini di acquisto delle famiglie filippine per i FMCG – fast moving consumer goods – i prodotti di rapido consumo) per il 62% degli intervistati un prezzo più alto corrisponde a una maggior qualità e l’84% ha dichiarato di aver acquistato marche conosciute e fidate.

Fortunatamente, anche le principali marche stanno cercando di fare i passi necessari per rendere i propri prodotti più accessibili per i consumatori. Uno degli stratagemmi scelti è stato offrire i prodotti in quantità ridotte. Così le aziende – probabilmente consapevoli che i filippini preferiscono l’acquisto di minori quantità – hanno iniziato a vendere prodotti come shampoo, dentifricio, persino le creme solari, in confezioni più piccole, rendendoli così abbordabili per la popolazione media.

sud-est asiatico,filippine,economia,sociale,commercio,mercati,famiglie,risparmio,crescita demograficaLe nuove generazioni

Non è chiaro se abbiano imparato dagli adulti, tuttavia un recente studio promosso dal Cartoon Network rivela che molti bimbi filippini sono familiari con il concetto di risparmiare per il futuro: dei ragazzi intervistati da Ipsos, tutti tra i 7 e i 14 anni, il 51% spende tutti i soldi che riceve, il 34% ne conserva una parte in un salvadanaio e l’11% chiede ai propri genitori di tenerli per loro. Una piccola percentuale (14%) dei genitori ha già aperto un conto corrente per i propri figli mentre il 61% ha risposto che intendeva farlo nei 12 mesi successivi.

 

Scritto: da Luis Batista

 

 

La cultura dell’Asia e dell’area del Pacifico, le loro tradizioni, la politica e l’economia del quadrante, la loro arte, la loro storia e la loro filosofia ti affascinano e sei sempre alla ricerca di informazioni o di chiarimenti? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per risolvere i tuoi quesiti.

 

 

Codice QR dell’articolo: Filippine: consumatori “risparmiosi” e disposti a pagare per la qualità.

QRCode

QR Code Generator / Info, Supporto & FAQ

 
 

 

Disclaimer

Asia Focus non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.


Filippine: consumatori “risparmiosi” e disposti a pagare per la qualitàultima modifica: 2012-07-24T12:51:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento