Australia: un codice di autoregolamentazione per la tutela del copyright

oceania,australia,politica,sociale,internet,tecnologia,copyright,economiaIl dipartimento federale dell’avvocatura generale australiana ha proposto la creazione di un codice deontologico autoregolamentato che unisca gli Internet Service Provider (ISP) e i legali detentori dei diritti nella lotta contro la pirateria.

Un crescente numero di proprietari di diritti, fornitori di servizi, gruppi di utenti ed esperti in materia di copyright, infatti, considera la creazione di un codice una soluzione migliore rispetto a un’infinita serie di battaglie legali e di continue leggi a tutela della proprietà intellettuale.

oceania,australia,politica,sociale,internet,tecnologia,copyright,economiaIl segretario del dipartimento, Roger Wilkins – che, nello scorso settembre, ha iniziato un giro di consultazioni sul tema con i principali service provider nazionali – ritiene che la velocità, l’anonimato e la natura giudizialmente trasversale della maggior parte delle transazioni online pongano seri ostacoli all’applicazione delle tradizionali normative in vigore.

Durante il recente Copyright Law and Practice Symposium di Sydney, Wilkins ha spiegato ai partecipanti come, al fine di assicurare la tutela della proprietà intellettuale e di salvaguardare i diritti legali, “sia necessario considerare un approccio nuovo e meno convenzionale, nei confronti dell’informazione e degli strumenti legali applicabili”.

oceania,australia,politica,sociale,internet,tecnologia,copyright,economiaSecondo Wilkins, la soluzione deve essere basata su nuovi modelli di business “che incentivino i consumatori e gli altri attori sul mercato a rispettare le leggi sul copyright e le innovazioni tecnologiche dei detentori di questi diritti.* Modelli che potranno emergere dagli accordi di cooperazione e dalla partecipazione tra proprietari e service provider.”

Il Copyright Act – l’attuale proposta – ha proseguito Wilkins, fornirà l’opportunità di stabilire un codice comune per tutto il settore che consenta di affrontare, nello specifico, le problematiche emerse. Il dipartimento dell’Avvocatura Generale ha fissato altri incontri con gli ISP prima della fine dell’anno, mantenendo al momento separate, tuttavia, le trattative con detentori di diritti e ISP da quelle in essere con il governo.

Approfondimento

Wikipedia: L’Australia Powered by Virgilio Sapere

Scritto: da LuisB


La cultura dell’Asia e dell’area del Pacifico, le loro tradizioni, la politica e l’economia del quadrante, la loro arte, la loro storia e la loro filosofia ti affascinano e sei sempre alla ricerca di informazioni o di chiarimenti? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per risolvere i tuoi quesiti.


Codice QR dell’articolo: Australia: un codice di autoregolamentazione per la tutela del copyright

qrcode

QR Code Generator / Info, Supporto & FAQ

Disclaimer

Asia Focus non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.


Australia: un codice di autoregolamentazione per la tutela del copyrightultima modifica: 2011-10-11T17:47:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento