Nelle scuole asiatiche si passa dalla lavagna ai computer tablet

sud-est asiatico,penisola malese,singapore,corea del sud,cultura,tecnologia,computer tablet,internet,educazioneL’arrivo dei tablet rivoluzionerà la vita degli studenti asiatici: in anticipo sulla crescente penetrazione del digitale in ogni aspetto della quotidianità, la Corea del Sud prevede di eliminare le tradizionali cartelle degli studenti entro il 2012.

sud-est asiatico,penisola malese,singapore,corea del sud,cultura,tecnologia,computer tablet,internet,educazioneInternet è nata negli Stati Uniti ma è in paesi come Singapore o Corea del Sud che sta dimostrando le sue effettive potenzialità di innovazione nelle infrastrutture sociali e nello sviluppo di servizi diretti alla comunità. Singapore vuole posizionarsi come un contesto educativo d’eccezione e fare, così, concorrenza alle istituzioni universitarie di Europa e Stati Uniti. Già oggi Singapore è uno dei paesi più “collegati alla rete” al mondo, nel quale il 96% delle famiglie con figli possiede almeno un computer e che, si stima, entro il 2012, avrà il maggior numero di personal computer installati, con una percentuale pari a 948 ogni mille persone.

I testi scolastici sono già quasi storia per le allieve del Collegio Femminile di Nanyang, una delle istituzioni più ricercate di Singapore, dove le lezioni e i compiti si seguono (ed eseguono) oramai utilizzando i computer tablet (nel caso specifico iPad, forniti all’inizio dell’anno dalla scuola a tutti gli studenti). I giovani amano questa soluzione, perché – tra l’altro – non devono più riempire e trasportare pesanti e scomode borse piene di libri e di quaderni.

sud-est asiatico,penisola malese,singapore,corea del sud,cultura,tecnologia,computer tablet,internet,educazioneLa maggioranza degli insegnanti si è adattata facilmente alle innumerevoli applicazioni educative disponibili sull’iPad. “L’insegnamento non è più soltanto diretto dal professore: le relazioni tra gli allievi sono diventate più interattive anche riguardo al materiale didattico”, ha dichiarato Seah Hui Yong, professore e responsabile del programma di studi alla Nanyang.

Lo scorso gennaio il collegio ha iniziato a fornire il tablet Apple a 120 allievi e a 16 professori, sostenendo un costo di 130.000 dollari di Singapore (circa 74 mila euro) e tutte le classi saranno gradualmente fornite fino al completamento nel 2012.

Approfodimento

Wikipedia: Tablet Computer by Virgilio Sapere

Scritto: da Luis Batista

 

 

La cultura dell’Asia e dell’area del Pacifico, le loro tradizioni, la politica e l’economia del quadrante, la loro arte, la loro storia e la loro filosofia ti affascinano e sei sempre alla ricerca di informazioni o di chiarimenti? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per risolvere i tuoi quesiti.

 

 

Codice QR dell’articolo: Nelle scuole asiatiche si passa dalla lavagna ai computer tablet.

qrcode

QR Code Generator / Info, Supporto & FAQ

 

 

 

 

Disclaimer

Asia Focus non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.

 

Nelle scuole asiatiche si passa dalla lavagna ai computer tabletultima modifica: 2011-07-05T16:40:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento