Telethon porno, in Giappone, per lottare contro l’AIDS

paradise3.jpgL’evento, atteso da tutti i fan di Paradise TV, canale televisivo con programmazione per adulti, ha preso il via il 28 agosto alle 7 di mattina. E il titolo scelto, “l’erotismo salva il mondo″, può far sorridere, ma lo scopo dell’operazione è tutto altro che frivolo: si tratta di lottare contro l’epidemia di AIDS che devasta il Giappone. Tenendo conto dei risultati degli anni precedenti, il fine settimana è stato anche quest’anno un successo. Nel 2009 furono raccolti 2 milioni di Yen (18.400 euro circa) in due giorni, assegnati poi alla lotta contro la propagazione del virus attraverso la fondazione giapponese per la prevenzione dell’AIDS.

posternud.jpgBisogna dire che i metodi usati da Paradise TV, conosciuta tra l’altro per i suoi telegiornali d’informazione presentati da signorine in vesti adamitiche, sono piuttosto… sorprendenti. Negli studi della rete televisiva, che sono stati aperti al pubblico per l’occasione, si sono svolte molte delle attività organizzate per invogliare i visitatori a contribuire alla causa, e che hanno coinvolto anche star di Paradise TV, sempre pronte a dare un “contributo fisico” alla causa. Ad esempio, generosi donatori hanno avuto l’occasione – in cambio di una donazione dell’importo minimo di 1000 Yen (9,1 euro circa) di “strizzare le puppe” delle loro attrici favorite per ben cinque volte!!!

mut.jpgSono state anche organizzate partite “di strip majhong” durante le quali le attrici si sono liberate dei vestiti man mano che la partita proseguiva, oltre ad un “relè masturbatore″ che ha visto molte di loro partecipare ad una “maratona manuale” che è stata il culmine del fine settimana dell’eros contro l’Aids. Come ogni anno, alla fine, gli indumenti intimi delle attrici sono stati messi all’asta, a prezzi che hanno raggiunto i 50.000 Yen (459 euro).

La rete non ha messo in atto – come era avvenuto, invece, nel 2009 – attività come il ristorante che proponeva bue bollito, condito con l’urina delle ragazze o con latte materno (vero oggetto di feticismo in Giappone).

Sensibilizzare il pubblico

12.jpgNegli ultimi 15 anni, il Giappone ha visto l’AIDS diffondersi in modo drammatico nell’arcipelago. Per molto tempo, è rimasto il solo paese industrializzato dove il numero di ammalati era in constante aumento: nel 2007, 1.048 persone hanno sviluppato la malattia. E se il ministero della sanità afferma che nel 2009, il loro numero è diminuito, la fondazione giapponese per la prevenzione dell’AIDS contesta queste cifre: secondo quest’ultima, questo calo è soltanto dovuto ad un calo del numero delle individuazioni.

“Sono fiera di essere stata scelta per una causa così giusta”, aveva raccontato al quotidiano Tokyo Reporter, in occasione di un’edizione precedente, l’attrice porno Aya Natsuki, i cui ammiratori avevano potuto carezzare (previa generosa donazione) gli attributi. E se il metodo può sbalordire i nipponici ben pensanti, la direzione di Paradise TV, spiega che ciò è nella linea editoriale della rete: “I nostri telespettatori si aspettano da noi un approccio satirico ed istruttivo. È il nostro modo di consentire a questo problema di diventare oggetto di dibattito pubblico″, ha spiegato alla stampa il direttore M. Shiba”.

Questa forma sorprendentemente irriverente di Telethon potrà essere d’ispirazione oltre le frontiere del Giappone? A Tokio – garantisce M. Shiba – la “pornothon di Paradise TV” dovrebbe, in ogni caso, tenersi annualmente fino al suo decimo compleanno. E in seguito i telespettatori non rischiano di essere delusi: il sessantenne realizzatore di programmi televisivi non svela ancora i dettagli del suo prossimo progetto, ma promette ai fan di Paradise TV “qualcosa di ancora più grande”.

Approfondimento

Wikipedia: Il Giappone Powered by Virgilio Sapere

Documento:  Challenging Practices on HIV/AIDS in Japan, 2008 Fonte: Japanese Foundation for AIDS Prevention

Scritto: da LuisB



La cultura dell’Asia e dell’area del Pacifico, le loro tradizioni, la politica e l’economia del quadrante, la loro arte, la loro storia e la loro filosofia ti affascinano e sei sempre alla ricerca di informazioni o di chiarimenti? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per risolvere i tuoi quesiti.


Codice QR dell’articolo: Telethon porno, in Giappone, per lottare contro l’AIDS.

qrcode

QR Code Generator / Info, Supporto & FAQ





Disclaimer

Asia Focus non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.

 

Telethon porno, in Giappone, per lottare contro l’AIDSultima modifica: 2010-09-14T00:00:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento